domenica 6 febbraio 2011

VIAGGI NEL REGNO UNITO

GLASGOW,NEWCASTLE UPON TYNE,EDIMBURGO INFO

L'anno scorso per un weekend ho voluto puntare sulla Scozia,anche se in realta' ho sempre pensato fosse cara,ma la mia curiosita' di donna mi ha spinto a cercare lo stesso un buon volo e fu cosi' che in men che non si dica chiamai il mio ragazzo:"Fra ,prepara la valigia,andiamo in Scozia!"
E cosi prenoto il volo con Ryanair da Milano per Glasgow Prestwick a 90€ a testa,gli hotel su Booking (i dettagli nel racconto)e mi muovo a cercare piu' notizie possibili su cosa vedere in 4 giorni tra Glasgow ed Edimburgo(sono abbastanza vicine)...
Purtroppo pero' (o per fortuna) il mio fanatismo per Mtv mi indurra' a scoprire un programma trashissimo : GEORDIE SHORE (una specie di Jersey Shore all'inglese) che mi fara' scoprire il fascino di Newcastle Upon Tyne (non di certo l'intelligenza dei ragazzi),e guardando su Google Maps decidero' di aggiungerla a questo viaggio vista l'occasione di poterla visitare essendo fuori zona da altre mete ed essendo vicina solo ad Edimburgo.Cosi' in 4 giorni vedremo 3 citta' diverse-'na mazzata pazzesca!-e via con l'organizzazione....
Comunque arrivando al punto....metto giusto qualche info per l'organizzazione del viaggio:

TRASPORTI:
TRENI
La maggior rete ferroviaria della Scozia e' gestita dalla Scotrail ( http://www.scotrail.co.uk/ ) che abbiamo utilizzato dall'aereoporto a Glasgow citta' (NB esibendo il biglietto aereo si avra' uno sconto del 50% sul biglietto quindi alla fine abbiamo pagato a testa 3,6£),comunque vi metto altri link per gli spostamenti in treno che ho trovato utili per comparare i prezzi e le mete: http://www.crosscountrytrains.co.uk/ (per tutto il Regno Unito) e http://www.firstgroup.com/ (bus e treni per il Regno Unito)

BUS
Per lo spostamento piu' lungo che abbiamo fatto da Glasgow per Newcastle abbiamo optato per Megabus (http://uk.megabus.com/ ) pagando 16£ a testa per un viaggio di circa 4 ore e Citylink da Edimburgo a Glasgow ( http://www.citylink.co.uk/index.php ) per 7,1£ a testa per la durata 2 ore circa.
Mentre questo link e' utile nel caso usaste i bus per Edimburgo http://lothianbuses.com/ ,noi li abbiamo trovati molto comodi in quanto non esiste la  metropolitana(leggo ora che e' in progetto,cmq quando siamo andati noi non c'era RETTIFICO,E' IN PROGETTO IL TRAM NON LA METRO),e i biglietti costano 1,5£ a testa per una corsa mentre 3,5£ per la giornata(sicuramente piu' conveniente).
Pensando a quali mezzi abbiamo usato x Glasgow non me ne vengono in mente,ed effettivamente non ne abbiamo usati! E' talmente piccolo il centro che ci si muove a piedi,ma ho trovato questo link utilissimo che spiega meglio come spostarsi ( http://www.scozia.at/glasgow_come_muoversi.html ) nel caso siate pigri!

METROPOLITANA
Come detto prima per Glasgow c'e' il link sopra riportato,a Edimburgo non esiste ancora la metro percio' vi metto il link per Newcastle http://www.nexus.org.uk/metro

AEREOPORTO
Per orientarsi in aeroporto vi indico il sito ufficiale http://www.glasgowprestwick.com/ , comunque non e' difficile essendo abbastanza piccolo e avendo cartelli  precisi

GUIDE:
Per un'idea di come sia Newcastle ho utilizzato questo sito http://www.newcastlegateshead.com/ ,mentre per la Scozia in generale questo http://www.scoziatravel.it/ e ovviamente ho portato con me appunti appuntini e appuntoni presi da ogni sito e Turisti per caso e  la mia fedele Lonely Planet Scozia

LONDRA INFO

Una delle poche citta' che sento mia,come se fossi nata qui in un'altra vita. La seconda volta che ci andai sembrava di conoscerla a memoria,come se ci avessi vissuto per anni,da sempre....
Se dovessi descrivere le emozioni che provo qui dovrei scrivere per ore,per me e' unica,sia con la neve che in primavera,la amo,amo la sua gente,la loro particolare eleganza,il loro ordine,tutto di Londra amo...tutto.

Percio' detto quello che provo ogni volta che ci torno,mi limito a dare informazioni e consigli in base alla mia esperienza.

AEREOPORTI

Tramite la mia esperienza posso darvi dei consigli sui primi due aereoporti
- Heathrow: l'aereoporto maggiore e quello più vicino a Londra, da qui ci sono varie possibilità di trasporto per l'arrivo in centro tra cui il treno, gli autobus e le metropolitane. La differenza principale credo sia nel fatto che il treno è più veloce e comodo e più caro, mentre gli autobus e la metro sono più econimici ma ci mettono più tempo. Noi per comodità abbiamo optato per l'Heathrow Express (34£ testa andata/ritorno) e in circa 15-20 minuti abbiamo raggiunto il centro. Per maggiori info c'è il sito Italiano (www.heathrowairport.com/it) o quello Inglese (www.heathrowairport.com);
- Stansted: l'aereoporto della Ryanair tanto per intenderci, credo sia uno dei più lontani e in effetti è abbastanza scomodo per la lontananza. Uno dei mezzi più efficaci e veloci per l'arrivo in centro è lo Stansted Express, o in alternativa i bus e i taxi. Noi abbiamo preso lo Stansted Express (31,5£ a testa andata/ritorno) che in 45 minuti ci ha portati in centro (la fermata è Liverpool street, da cui poi si prenderà la metro in base alla destinazione dell'hotel). Un unico reclamo, ma da considerare assolutamente, va a questo treno in base alla brutta esperienza avuta... si tratta del fatto che durante il viaggio di ritorno il treno si è fermato per ben due volte avvisandoci che c'era un probabile guasto, tutto questo ci ha fatto perdere un sacco di tempo, e calcolando che gli orari sono compatibili con le partenze dei voli ha fatto si che alla seconda fermata la gente ha iniziato a precipitarsi giu' per accaparrarsi il primo taxi per poi fare la folle corsa in aereoporto (che distava ancora a 20 km e a 20 minuti dalla chiusura del gate!), per cui è stato abbastanza spiacevole, sia perché abbiamo dovuto sborsare dei soldi in più per il taxi, sia perché abbiamo rischiato di perdere l'aereo, e per finire in bellezza, delle persone che abbiamo conosciuto sul treno e che fanno i pendolari tra l'Italia e Londra, ci hanno spiegato che è una situazione alla quale sono abituati, ciò vuol dire che succede spesso... comunque nonostante tutto spero almeno nel rimborso del biglietto del treno, e nel caso vi capitasse di doverlo prendere, accertatevi di partire con netto anticipo per il ritorno o rischiate di perdere il volo! Per maggiori info: www.stanstedairport.com. Inoltre ci sono il Gatwick e il Luton, anch'essi raggiungibili da/per Londra tramite treni e autobus.

METROPOLITANA OSSIA LA TUBE

Ci sono sempre molti dubbi per quanto riguarda il fare o no gli abbonamenti, a cosa servono e quanto costano, io per la poca esperienza fatta a Londra vi dico che per non fare casini ho sempre optato per il biglietto giornaliero (include la metro nelle zone 1 e 2 sono praticamente il centro della città, e i bus) e che sicuramente conviene di più rispetto al fare la corsa singola, il mio dubbio rimane se sia più conveniente la Oyster card che si tratta di un abbonamento prepagato che, tenuto conto dei viaggi fatti, addebita l'eventuale abbonamento giornaliero, quindi dipende tutto dall'uso che ne fate della metro. Le cartine della metro le trovate proprio nelle stazioni sotterranee



LONDON PASS 
È una carta che vi permette di visitare parecchie attrazioni spendendo un po' meno, conviene farla se nel vostro tour sono comprese le attrazioni elencate dalla carta, per le info c'e' il sito http://www.londraweb.com/london_pass.htm o quello ufficiale che e' http://www.londonpass.com/

 

GLI HOTEL

Premetto subito che in quanto ad hotel non sono stata molto fortunata a Londra! Per ben due volte siamo capitati nella zona di Paddington che è la migliore per chi vuole ottenere un gran risparmio e vicinanza al centro. D'altronde se volete pagare poco dovete accontentarvi di quello a cui potrete andare incontro,e noi possiamo ben dirlo! Con questo non voglio dire di aver trovato topi e scarafaggi (a meno che uscivano di notte e percio' non li ho visti!) e non voglio neanche spaventarvi, però penso che i peggiori hotel li ho trovati proprio qui. Sono bruttini nel senso che sta maledetta moquette la mettono proprio ovunque, e non sempre è ben pulita... poi le stanze sono minuscole e arredate in modo orribile ma quello è il meno, nelle nostre stanze le pareti erano crepate, il piumone di un colore indefinito, ma il bello è che in una stanza c'era la tele, il phon e il termos ma non c'erano le prese! Tutto questo aggiungendo il fatto che tutte e due le volte ci hanno scaraventato sul soffitto, quindi facciamoci cinque piani di scale sconnesse, di moquette, una scala grande e poi una scala piccola e poi ancora una più piccola e una grande, partendo dalla hall dove sono belle larghe finendo al quinto piano dove neanche la valigia ci passava, un'emozione unica... però è stato molto divertente e magari è capitato solo a noi! Ps: molto importante, portatevi o comprate direttamente lì l'adattatore per la corrente perché è differente dalla nostra.

CIBO

In genere non esiste un piatto tipico a Londra, a parte il frittissimo Fish and Chips (pesce e patatine). Nella gran maggiorparte della citta' troverete solo McDonald, Burger King, Pret a manger (tramezzini e panini da portare via o mangiare sul posto), Kebab, Cinese e via dicendo... quindi ho notato che gli Inglesi adorano il take away, in ben pochi li ho visti sedersi e mangiare con calma. Per quanto riguarda i pub ce ne sono una marea, e alcuni sono molto caratteristici. Sono sparsi ovunque, ed è divertente notare che nel tardo pomeriggio, dei gran signoroni in giacca cravatta e 24 ore appena usciti dagli uffici, si affollano in gruppetti davanti a questi pub con la loro birretta in mano e le guanciette rosse a sghignazzare tra loro ma sempre con la tipica eleganza inglese che li contraddistingue... fantastici!

SOLDI

Per esperienza consiglio vivamente di cambiare i soldi direttamente sul posto e ancora meglio fuori dall'aereoporto per evitare cambi sfavorevoli. Il bancomat e le carte di credito sono accettate praticamente ovunque(soprattutto Visa,Mastercard e Maestro), attenzione pero' alle spese di commissione, in alcune banche scalano anche 5€ per commissione, per convenienza abbiamo pagato tutto con carta di credito.

INFO GENERALI

Valuta: sterlina 1£ = 1,1975 € (circa); fuso orario: GMT -1 con l'Italia; prefisso telefonico: +0044 20;

Principali attrazioni

Ecco l'elenco di ciò che ho visitato io, ovviamente le cose da vedere sono di più, ma queste sono comunque tra le principali.

- Buckingham Palace (Tube Green Park): il regale palazzo della Regina, da cui si può ammirare il cambio della guardia (solitamente inizia alle 11,30 ma può variare in base ai giorni e ai mesi e agli eventi, per cui consultare il sito ufficiale che è: www.changing-the-guard.com/chaging-the-guard-schedules-times.html


- Houses of Parliament (Tube Westminster) o Palazzo di Westminster: è il luogo dove le due Camere del Parlamento del Regno Unito conducono le loro sedute. Il palazzo si trova sulla sponda nord del fiume Tamigi. Annesso a questo c'è il Big Ben; famoso orologio che segna il tempo di Londra sin dalla metà dell'Ottocento

- St. Paul's Cathedral (Tube St Paul's): bellissima cattedrale dalle enormi dimensioni, peccato si debba pagare per poter entrare (lo trovo assolutamente ridicolo visto che è un luogo religioso e pubblico!)














- Tower of London e Tower Bridge (Tube Tower Hill): il famoso ponte, in grado di aprirsi per consentire il passaggio delle grandi navi. Nei mesi freddi consiglio vivamente di coprirsi bene dal vento, è inspiegabile il freddo che fa in procinto del fiume!


- Westminster Abbey (Tube Westminster):
  altra bellissima cattedrale, ora molto famosa perché sede del matrimonio di William e Kate
















- Big Ben (Tube Westminster)

- Horse Guards (Tube Charing Cross): sede delle guardie a cavallo, in alcuni orari si può assistere appunto al cambio.















- The Temple (Tube Temple): quartiere dell'era medievale


-Westminster Cathedral (Tube Victoria): altra bellissima cattedrale della città
- London Eye (Tube Westminster): l'occhio di Londra non è altro che la ruota panoramica

LE PIAZZE

- Leicester Square (Tube Leicester Square): piazza famosa per le premiere dei suoi cinema, inoltre è piena di negozi e posti per mangiare
- Piccadilly Circus (Piccadilly Circus): è forse la zona di Londra che più mi piace, ricca di negozi e ristoranti. È dominata dalla romantica statua di Eros, è assolutamente da visitare
- Trafalgar Square (Charing Cross): piazza molto elegante, da cui sorgono altezzose statue di leoni e le fantastiche fontane che di sera la fanno sembrare magica, dato anche dal fatto che di fronte a questa piazza si erige la National Gallery dai riflessi dorati... molto suggestiva!

NEL VERDE DEI PARCHI

- Green Park/St. Jame's Park (Tube St. James's Park): parchi adiacenti al Buckingham Palace, si possono fare piacevoli camminate e ammirare la flora e la fauna e, soprattutto, i graziosi scoiattoli!

- Hyde Park/Kensington Gardens (Tube Hide park Corner o Marble Arch o Kinghtbridge o Lancaster Gate): il parco più grande di Londra, il parco reale, nel quale i londinesi praticano vari sport, infatti, all'interno ci sono fontane per la pesca, percorsi per jogging e bici, giri in canoa e passeggiate a cavallo. Conosciuto anche per il suo Speaker’s Corner, l'angolo degli oratori e la fontana dedicata a Lady D.
- Regent's Park (Tube Regent's Park): a nord del parco si trova la collina Primrose Hill, dalla quale è possibile avere una meravigliosa vista di Westminster e della City of London. Inoltre, lì si trova lo zoo di Londra. Altre attrazioni sono il teatro all'aria aperta, in cui è possibile entrare dalla fine di maggio agli inizi di settembre (è necessario prenotare per tempo), tennis e ping pong, golf, cricket, softball, calcio, rugby, hockey, 3 aree giochi per bambini, teatro delle marionette per bambini in agosto, uno stand con tè da bere e molto di più (http://www.londraweb.com/parchi_di_londra.htm)

MUSEI

- National Gallery (Tube Charing Cross): entrata libera, orario d'apertura tutti i giorni dalle10:00 alle 18:00, il mercoledì fino alle 21:00. Si tratta per lo più di dipinti molto famosi tra i quali Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Caravaggio, Rembrandt, Rubens, Canaletto, Monet, Van Gogh.
- Tate Modern (Tube Blackfriars): entrata libera, orari di apertura: domenica - giovedì dalle 10:00 alle 18:00 - venerdì e sabato dalle 10:00 alle 22:00. Ingresso a pagamento alle mostre principali. È una delle gallerie d'arte moderna più importanti del mondo: presenta arte moderna internazionale dal 1900 al giorno d'oggi e comprende opere degli artisti leader del ventesimo secolo quali Picasso, Warhol e Dalí
- Madame Tussauds (Tube Backer Street): entrata a pagamento (sulle 30£ circa), aperto dalle 9,30 alle 17,30. Una delle maggiore attrazioni, il museo delle cere rappresenta tantissime celebrità in altezza naturale.
- British Museum (Tube Tottenham): entrata libera, orari di apertura da sabato al giovedì 10.00-17.30 - venerdì 10.00-20.30. Galleria che contiene tra le più belle collezioni archeologiche. Adatto a chi ama la storia dell'arte.
- National History Museum (Tube South Kensington): entrata libera, orario di apertura: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17:50, domenica dalle 11:00 alle 17:50. Il museo contiene la più grande collezione di fossili, animali imbalsamati, piante e minerali. È suddivisa in varie zone: la parte dell'evoluzione della storia (inquietante la simulazione del terremoto avvenuto in Giappone), la parte sulla storia dei dinosauri con varie ricostruzioni (quella che amo io... :D), la parte degli animali (per me che sono animalista fa un po impressione la parte con tutti gli aniamali imbalsamati), comunque lo consiglio assolutamente questo museo,soprattutto a chi ha bambini.

SHOPPING

- Camden Market (Tube Camden Market o bus per camden): l'orario di apertura è tutti i giorni dalle dalle 10 alle 18. Consiglio assolutamente di andarci! È il mercato più strano che abbia mai visto. Si suddivide in due parti, sostanzialmente uno è un sussegruirsi di negozi stranissimi (vestiti per Punk, Dark, Pin Up ecc.) e un mercatino aperto, mentre l'altra parte è inglobata in una vecchia stalla (enorme) e anche qui si trova veramente di tutto, oltre alla piazzetta di bancarelle con cibo etnico, vi dico solo che il mio ragazzo prese un hamburger di coccodrillo nella bancarella dell'Australia!












 - Carnaby Street (Tube Oxford Circus): vietta piena di negozi nel popolare quartiere si Soho
- Harrods (Tube Knightbridge): è un grande magazzino di lusso con oggetti, abbigliamento e servizio esclusivo. Si trova in una delle zone più ricche ed esclusive di Londra. È composto su vari piani, infatti all'entrata è d'obbligo prendere la mappa per non perdersi. Il piano che ho amato di più è stato quello per gli animali... cose mai viste! Vestiti di ogni tipo, cucce da lusso, baldacchini ecc. ecc... e non dico i prezzi che è meglio... assurdo!

- In generale i negozi che si trovano nelle zone di Piccadilly Circus

ALTRO

-Twinings (Tube Temple): per una amante del tè come me non si poteva non andare nella sede delle più buone bustine da tè di Londra. Il negozio è molto piccolo e i prezzi non sono molto convenienti! Però si può comporre e personalizzare la bustina con varie erbe. Si trova più o meno di fronte alla Royal Court of Justice.

STADIO

- Emirates Stadium: ossia lo stadio dell'Arsenal, d'altronde per pareggiare con le giornate di shopping devo sempre accontentare il mio ragazzo e fare la visita degli stadi! Per raggiungere lo stadio scendere alla fermata Arsenal della metropolitana Piccadilly Line. Si può anche scendere alla fermata Finsbury Park (linea Victoria, linea Piccadilly e Great Northern rail) o alla fermata Highbury & Islington (linea Victoria, North London Line e Great Northern rail), a circa 10 minuti a piedi. Oppure gli autobus che fermano presso Holloway Road, Nag's Head, Seven Sisters Road, Blackstock Road e Highbury Corner.
- Stamford Bridge: ossia lo stadio del Chelsea, si trova nei pressi delle fermate Fulham Broadway e West Brompton sulla linea Disrict nella diramazione per Wimbledon Penso di aver detto più o meno tutto, se mi vengono in mente altre info le scriverò in fondo alla pagina! E per qualsiasi domanda sono sempre a vostra disposizione!

 I <3 London!!!!


Nessun commento:

Posta un commento