domenica 6 febbraio 2011

VIAGGI IN GIAPPONE

VOLI
Normalmente credo che un volo per Tokyo possa costare dai 600 agli 800€ circa,ma in alcuni perdiodi si possono tranquillamente trovare a 450/500 fino a 550 con Alitalia e Turkish.Fortunatamente sono riuscita ad accaparrarmelo a 508 a testa ma credo dipenda anche molto dal periodo(noi siamo andati a Settembre)
ASSICURAZIONE
Nota molto importante da ricordare e credo quasi obbligatoria da stipulare in quanto i costi per eventuali visite sanitarie sono molto alti,e comunque anche per il discorso bagagli e' meglio avere un ulteriore copertura. Noi ci siamo affidati alla Columbus al costo di 65€ a testa . Con la Premium avrete compresi servizi di assistenza 24h,spese mediche,bagagli,infortuni,responsabilita' civile,annullamento viaggio,ritardo partenza,ovviamente leggere bene i limiti,franchigia ecc ecc. Fortunatamente non abbiamo dovuto avere a che fare per nessuna di queste cose!
VIAGGIO FAI DA TE cosa e' importante sapere
Se la vostra intenzione e' quella di organizzare da soli il viaggio vi dico che non e' affatto difficile come si pensi!(impegnativo si pero'! )
Dopo aver provveduto al volo e all'assicurazione la domanda che dovreste farvi e' :"Che itinerario devo fare??" Dunque,immagino che ogni persona abbia preferenze diverse,ma se si pensa al Giappone credo che la prima cosa che vi salti in testa e' Tokyo e Kyoto,o almeno per me era cosi', dopodiche' buio totale! Ho pure scoperto solo 4 mesi fa dove erano posizionate esattamente su google maps(che vergogna!). 
Comunque,dopo essermi informata su vari siti e cataloghi ho messo giu' un itinerario classico,calcolando di avere 15 giorni a disposizione e di voler vedere le cose piu' importanti.Quindi in linea di massima una bozza e' questa:5/6 giorni a Tokyo(minimo,sarebbe l'ideale stare almeno 7 giorni,ma anche qui tutto dipende da voi),2 giorni per le escursioni da Tokyo(Nikko in giornata e Kamakura in giornata),4 giorni a Kyoto,1 per l'escursione a Nara in giornata,1 Osaka e 1 Hiroshima piu' Miyajima. Ovviamente ripeto che sta anche a voi scegliere se aggiungere altre mete(quindi saltando alcune tappe a Kyoto o Tokyo,per esempio alcune persone aggiungono Takayama o Kanazawa) o evitarne altre per godersi di piu' le mete gia' prescelte. Sta di fatto che questo e' stato il mio....percio' una volta stabilito cio' che si vuole visitare ho iniziato a prenotare gli alberghi su Booking,il mio sito di fiducia visto che da' la possibilita' di cambiare la prenotazione anche fino a 2 giorni prima, e una cosa che vi consiglio assolutamente e' di provare le Ryokan,ossia le case tradizionali che se prenotate per tempo e non in periodi di alta stagione non costano neanche eccessivamente,ma anche al costo di pagare caro una sera sola vi straconsiglio di farlo. Un altro consiglio spassionato e' di trovare alberghi/ryokan piu' vicini possibili alle stazioni della metro/treno perche' puo' essere veramente stressante dover rientrare tardi e dover fare chilometri inutili! (gia' di per se' le metropolitane sono IMMENSE,dovrete camminare veramente tanto! )
I Giapponesi sono molto fiscali per quanto riguarda i check in(spesso tardivi) quindi se vi trovate con bagagli appresso e non volete perdere la mattinata ad aspettare,un ottima e sicura soluzione e' quella dei COIN LOCKER,armadietti posizionati nella maggiorparte delle stazioni al costo di 3 yen per i bagagli a mano e di 5/6 per quelli grandi,importante e' ricordarsi dove li abbiamo messi !! 
Ora dobbiamo preoccuparci di come ci muoveremo in Giappone da citta' in citta',e l'unica soluzione valida e' il JAPAN RAIL PASS che permettera' di spostarsi utilizzando gli Shinkansen,i treni ad alta velocita' risparmiando parecchio sui biglietti.Il JRP puo' essere acquistato solo per chi rimane in Giappone per un periodo inferiore ai 90 giorni in una delle agenzie abilitate come la His Europe di Firenze, Milano e Roma e la JalPak che ha uffici a Milano e Roma oppure sul sito ufficiale http://www.japan-rail-pass.it/jr-pass.
Queste agenzie vi venderanno un voucher che vi arrivera' tramite corriere il quale andra' poi esibito insieme al passaporto in una delle tante biglietterie JR per ottenere il vero e proprio Japan Rail Pass(il voucher puo' essere scambiato durante un periodo di 3 mesi).Ci sono 3 tipi di pass : per 7,14 e 21 giorni sia in prima classe (Green) che seconda classe (Ordinary=piu' economica,tanto i treni Giapponesi sono cosi' puliti che sembrano ovunque da prima classe),vi permette anche di prenotare i posti(gratis) esibendolo in biglietteria e decidendo l'orario di partenza.Per valutare quanti giorni di pass convenga fare visitate il sito Hyperdia,potete impostare il vostro percorso di viaggio e vedere il costo totale e poi valutare la differenza con il Japan Rail Pass(ATTENZIONE: sul sito di Hyperdia cliccate SearchDetails e togliete la spunta ai treni Nozomi/Mizuho.Sono treni che non si possono prendere con il Japan Rail Pass). Per ulteriori informazioni consultate il sito che vi ho postato o fatemi pure delle domande.
Bene,ora un altra cosa di cui dovremmo occuparci sono i soldoni!Tenete bene a mente che non sempre le carte di credito e i bancomat vengono accettati: soprattutto in piccoli ristoranti e piccoli esercizi commerciali infatti capita spesso che l’unico mezzo di pagamento sia con gli YEN. Per quanto riguarda noi abbiamo portato circa 100.000,00 Yen(circa 730€) per non avere problemi li',tanto c'e' da dire che la criminalita' in Giappone e' praticamente inesistente.Visa,Mastercard,Maestro e Cirrus sono tra le carte piu' accettate,mentre per prelevare si puo' dire che gli unici ATM disponibili sono gli uffici postali o la catena di conbini 7-eleven,le commissioni ovviamente dipendono dalla vostra banca.
Dove cambiare gli Yen...vi posto questa pagina che vi indica chiaramente come fare http://www.marcotogni.it/dove-cambiare-yen/
Riepilogando in termini economici,inizialmente a testa abbiamo speso:
508€ volo
322€ Japan Rail Pass
65€ assicurazione
380€ hotel(che paghero' durante il soggiorno ma gia' calcolati in quanto prenotati)
= 1275,00 €
Tra cibo ed extra dovrete calcolarne altri 820/850 circa per 16 giorni di vacanza
Passaporto leggete qui le nuove regole valide dal 25 Giugno 2014: http://www.giapponepertutti.it/giappone/passaporto.html
Quando andare in Giappone: la primavera e' uno dei periodi piu' belli sia climaticamente sia per la fioritura dei ciliegi,l'estate solitamente e' sconsigliata per due motivi: umidita' a livelli talvolta insopportabili e tifoni,l'autunno potrebbe essere un altra buona stagione anche per fare ottime fotografie,la temperatura in inverno invece non e' molto diversa da quella che c'e' in una citta' come Roma,mentre al Nord del Giappone è spesso sotto lo zero, con venti abbastanza pronunciati e abbondanti nevicate.
Guide utili che ho utilizzato per i miei lunghi studi e approfondimenti sono stati:la mia fedele amica Lonely Planet e il sito di http://www.marcotogni.it/ , http://gattosandro-viaggiatore.blogspot.it/ e http://www.giapponepertutti.it/ (ringrazio in particolare Fabrizio,proprietario di questo sito per tutti gli aiuti e consigli che mi ha dato,e per avermi sopportato tra le mie mille domande e ansie )
In qualsiasi caso se non avete niente con voi non preoccupatevi,in ogni citta' ci sono i Tourist Information dove poter prendere cartine,mappe ecc ecc( e dove troverete le poche persone che parleranno inglese!)
Come spostarsi nelle citta'
TOKYO:sicuramente il mezzo favorito e piu' pratico e' la metropolitana,con ben 13 linee e 274 stazioni,centri commerciali sotteranei e kilometri su kilometri per riuscire ad uscirne,anche se potrebbe sembrare caotica(il che lo e',attenzione a fermarvi nel mezzo,potreste essere travolti dalla gente!)non e' difficile capirne l'uso.Il biglietto singolo costa dai 170 ai 310 Yen (in base alla distanza che percorrete). Se pensate di utilizzare il biglietto fate quello minimo da 170 Yen, se andate oltre il chilometraggio, pagherete la differenza all'uscita.
Ricordo che il biglietto oltre ad entrare serve anche ad uscire dalla stazione. Quindi mi raccomando, non perdetelo. Altra valida alternativa e' noleggiare o la PASMO o la SUICA ,x i dettagli http://www.sognandoilgiappone.com/viagg ... smo-icoca/ .Anche la linea YAMANOTE compresa nel JRP e' una valida opzione,si tratta di un treno che si prende in alcune stazioni metro che esegue un giro circolare tra i principali quartieri
Immagine
KYOTO:al contrario di Tokyo abbiamo preferito utilizzare i bus,tra i quali i Raku bus (linee 100, 101 e 102) pensati principalmente per i turisti. Infatti collegano le maggiori attrazioni turistiche facendo solo le fermate principali. Per maggiori dettagli vi rimando al sito Giappone per tutti che spiega perfettamente ogni cosa http://www.giapponepertutti.it/citta/ky ... kyoto.html
OSAKA:La metropolitana di Osaka comprende 8 linee e 125 stazioni e come per la metropolitana di Tokyo, il costo del biglietto aumenta con l'aumentare della distanza percorsa.Si parte da un minimo di 180 Yen fino ad arrivare a 370 Yen.
Quasi sicuramente non vi servirà usare la metropolitana, infatti, come a Tokyo, anche ad Osaka esiste una linea circolare (Osaka Loop Line) che copre le principali stazioni ed è gestita dalla Japan Rail, quindi su questa linea è possibile utilizzare il Japan Rail Pass.
HIROSHIMA:il Jr loop bus o Hiroshima meipuru-pu e' il bus che compie un tragitto circolare e comprende le maggiori attrazioni della città. Ci sono due linee,la verde e l'arancione ed e' compreso nel JRP,basta esibirlo al conducente.
MIYAJIMA:dopo aver preso il treno con il Jrp da Hiroshima si procede a piedi dalla stazione fino al molo da cui partono ogni 10 minuti circa i traghetti.Il traghetto e' compreso nel JRP cha andra' esibito in biglietteria.Sull'isola le maggiori attrazioni si visitano tranquillamente a piedi,tranne che per la visita al monte Misen per la quale e' necessario prendere la funivia.
NARA,NIKKO E KAMAKURA: sono le escursioni da fare da Tokyo e Kyoto.Una volta arrivati in questi posti ci sono itinerari da fare prevalentemente a piedi,per cui non e' necessario prendere altri mezzi se non alcuni bus che vi aiuteranno perlomeno a riposare i polpacci!
Bene,direi che per ora e' tutto! Se mi verranno in mente altre delucidazioni le mettero' diario-facendo.

Nessun commento:

Posta un commento