domenica 13 aprile 2014

Cena Greca

Ciao a tutti cari amici,e' con piacere che voglio presentarvi la mia GROSSA GRASSA CENA GRECA,nata dall'idea di fare una cena tra amici un po' particolare,e come non pensare alle delizie della natura che propone questo magnifico paese??!! Dopo aver passato giorni su internet in cerca di idee decido di mettere per iscritto un menu',che sia semplice ma gustoso allo stesso tempo e avendo un pomeriggio a disposizione per cucinare.


 Per gli ANTIPASTI ho pensato a portate fresche e "veloci" (anche se poi così veloci non sono... tagliare mille pomodorini,spezzettare 3 fete ,tagliare a cubetti e friggere le melanzane e grigliare le bruschette ruberanno una bella porzione di tempo) ...comunque la mia idea e' stata questa:

 -bruschette e freselle da abbinare con: Feta sbriciolata,pomodorini,cubetti di melanzane fritte e pate' d'olive



 -Zarkopita(torta salata con feta)


 -Feta al cartoccio o come si legge nei tanti ristoranti in Grecia "Feta baked in oven"(infatti l'amore per questa portata arriva da questi succulenti ricordi!)



 Come PRIMO PIATTO ho preparato la Moussaka ma senza patate,variante che sicuramente dovro' provare


 Per il SECONDO abbiamo grigliato dei gustosissimi Souvlaki,o spiedini di pollo
accompagnati da una fresca e delicata salsa Tzatziki preparata da me
Inoltre,su grande soddisfazione mia(finalmente del pane venuto bene per la prima volta nella mia vita!)ho sfornato una gran quantita' di Pita da mangiare sia con gli antipasti che con i Souvlaki(ma anche per fare la scarpetta con la pucia del Moussaka! Slurrrp)

Per finire in bellezza abbiamo offerto dell'Ouzo comprato in una qualche stupenda vacanza greca
...ahhhh che voglia di ritornarci....ehm,comunque...la cena e' stata consumata tra le note del Sirtaki (grazie a Youtube!), tra profumi mediterranei e grandi ricordi di una terra che mi ha donato tanto.... Per la presentazione ho scelto di abbellire la tavola con qualche souvenir acquistato qua' e la' nelle nostre tante isolette visitate negli anni


Mentre come benvenuto ho pensato di fare un foglio da appendere sulla porta d'entrata scritto interamente in Greco(sotto traduzione di amici della Grecia)
E ora e' arrivato il momento di Master chef Grecia! Eccovi alcune ricette che ho usato per questa cena:
 -PATE' D'OLIVE Tritare 300 gr di olive snocciolate insieme ad uno spicchio d'aglio.Aggiungere un po' di origano,a piacere del sale e 60 gr d'olio e amalgamare.Versare in un vasetto di vetro e conservare in frigo.

 -ZARKOPITA Ingredienti 300 g di Feta 150 g di farina bianca 50 g di olio extra vergine di oliva 160 g di latte Preparazione: Unire e mescolare la farina con l'olio ed il latte ,poi aggiungere la feta spezzettata con le mani(la feta non si deve amalgamare ma restare tritata grossolanamente).Versare su di una teglia coperta da carta forno e cuocere 40 min. 180°.Una volta cotta tagliare a quadri e servire

-FETA AL CARTOCCIO Porre la feta in un foglio di carta stagnola, adagiare sopra i pomodorini tagliati a metà,un po' di pepe e un filo d'olio.Chiudere completamente il tutto con la carta stagnola. Mettere in forno a 200° per qualche minuto,giusto il tempo per far sì che diventi calda,e servire.In alternativa al pepe si puo' mettere l'origano oppure sostituire altri ingredienti con olive o peperoni.

-MOUSSAKA
 Ingredienti per 4 -6 persone: 2 melanzane (500g) olio per friggere q. b. sale grosso q.b. PER IL RAGU' 1 cipolla; 1 costa di sedano; una carota 50 g di olio extravergine di oliva 400 g di carne di manzo(o di agnello se si desidera un gusto piu' forte e intenso)tritata 100 g di vino rosso secco sale e pepe q.b. 2 chiodi di garofano 200 g di passata podoro PER LA SALSA BESCIAMELLA: 500 g di latte intero fresco 50 g di farina tipo 0 20 g di burro 1 grattugiata di noce moscata ( a piacere) sale q.b.
1. lavare e tagliare le melanzane a fettine di mezzo centimetro,cospargere di sale grosso,farle scolare bene per circa 1 ora; poi lavarle in acqua fredda e asciugarle con carta da cucina
 2. friggere le melanzane e dorarle da ambedue i lati.Sistemarle su carta assorbente per liberarle dell'olio in eccesso e metterle da parte.
 3. preparare il ragu'.Tritare la cipolla la carota ed il sedano,versare l'olio ed insaporire.Unire la carne di manzo tritata e cuocere per qualche minuto finche' la carne e' ben rosolata.Sfumare con il vino,aggiungere sale e pepe e passata di pomodoro,proseguire la cottura per almeno 1 ora.(anche un 1 e mezza)
 4. preparare la besciamella.Mettere in un pentolino il burro, farlo sciogliere e aggiungere la farina setacciata facendo cuocere il tutto per qualche minuto, mescolando continuamente ed evitando di farla attaccare. A questo punto togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere il latte caldo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettere quindi il pentolino sul fuoco, far cuocere a fiamma bassa finché la salsa comincerà a bollire e aggiungere un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Coprire il pentolino con un coperchio e far cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto, e tenere da parte. 5. ungere la pirofila con un cucchiaio di olio e sistemare sul fondo uno strato di melanzane fritte, versare sopra la meta' del ragu' di carne e coprire con un altro strato di melanzane.Aggiungere sopra il sugo di carne rimasto e le restanti melanzane e ricoprire il tutto con salsa besciamella.
6. spolverare di parmigiano tutta la superficie e infornare in forno caldo ventilato a 180° per circa 30 min. fino a far diventare la superficie di un bel colore dorato

-SALSA TZATZIKI 2 spicchi d’aglio 1 cetriolo tagliato a fettine sottili 500 gr di yogurt greco (io ho preso lo yougurt della Total Fage trovato all'Iperal) 20 gr di olio extra vergine d’ oliva 5 gr di aceto di vino bianco un pizzico di sale Preparazione: Tritare l'aglio finemente,poi tritare anche il cetriolo (in base ai propri gusti o grossolanamente o in pezzetti piccolissimi),poi aggiungere il resto degli ingredienti e mescolare bene.Mettete in frigo fino al momento di servire.

 -PITA 8 porzioni 280 g di farina 00 280 g di farina 0 (manitoba) 340 ml di acqua 25 g di lievito di birra fresco 2 cucchiaini di olio, evo 2 cucchiaini di sale Per emulsionare: acqua, olio e sale Mettere l'acqua con il lievito per farlo sciogliere bene.Aggiungere gli altri ingredienti e impastare.Lasciar riposare per un'ora in una ciotola coperta da un canovaccio nel forno spento (io lascio accesa solo la luce).Dopo la lievitazione, dividere l'impasto in 8 palline, stenderle con il mattarello e bucherellarle con la forchetta. Infornare per 10 min. a 180° girandole a metà cottura.Lasciar raffreddare le pitot (plurale di pita) e nel frattempo preparare un'emulsione di acqua, olio e sale da stendere su entrambi i lati con il pennello da cucina.Terminare la cottura sulla griglia o in padella antiaderente per circa 2 min per lato.

BUON APPETITO! o καλή όρεξη

NB:per chi fosse interessato a queste ricette ho anche la versione per il Bimby